Now Reading
Il presepe di Acquarica del Capo, fra il borgo e il castello

Il presepe di Acquarica del Capo, fra il borgo e il castello

Acquarica del Capo ogni anno ripete la tradizione del presepe vivente. Si tratta di un percorso molto lungo e ricco all’interno del centro storico del borgo medievale.

Si incontrano tante figure che rievocano le antiche professioni. Da lontano il fabbro batte il ferro lasciandosi aiutare dal garzone, insieme tengono il tempo delle vecchie tradizioni e dei rapporti autentici.

Poco più avanti, in una corte,  si incontra una donna che lavora il giunco. Si scopre quindi che Acquarica del Capo è una cittadina che da sempre lavora e modella tale materiale.

Il percorso prosegue nel castello dove incontriamo un delizioso museo dedicato al giunco e un presepe permanente realizzato con questa pianta.

All’esterno del maniero un carretto con cesti e panieri ovviamente in giunco fa spazio al riposo di un giovane figurante.

Nelle case del centro storico si commemorano i vari episodi dei Vangeli. Un camino acceso riscalda i protagonisti e i visitatori, e il sorriso scalda il cuore dei presenti in un tripudio di contentezza.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll To Top